«L’Unesco tuteli la liuteria cremonese»

La candidatura della liuteria di Cremona per ottenere la tutela dell’Unesco come patrimonio culturale immateriale ha ricevuto pieno appoggio dal Consiglio regionale della Lombardia, che ha approvato all’unanimità una mozione bipartisan sottoscritta da Lega, Pdl e Pd.
«Parlare del distretto della liuteria cremonese - ha commentato la prima firmataria Luciana Ruffinelli, che è la presidente della commissione Cultura - non vuol dire solo sottolineare un’eccellenza culturale e museale, ma anche evidenziare come botteghe, mestieri e profesisoni legate alla liuteria siano un elemento strategico e fondamentale per l’economia della città».