L’Università modello Mussi: una commedia degli errori

. Lo traduco per questa parte fatta di comunisti trinariciuti perché per l'altra non è necessario: colui che combatte contro se stesso». In queste sue poche ma argute parole l'on. Mussi, laureato nel 1973 in filosofia presso la prestigiosa Normale di Pisa seppure da lui frequentata negli anni immediatamente a ridosso del celebrato Sessantotto, si compiacque: a) di tradurre liberamente la parola «Heautontimorumenos» (vero titolo della commedia) che in altri tempi veniva tradotto: punitore di se stesso; b) di regalare a Plauto una delle sei commedie di Terenzio; c) di creare un brillante neologismo classico sostituendo al termine «auton» (origine di nomi inquinanti come autocarro o preoccupanti come autonomia) quello più ecologico di «autan», sterminatore di zanzare. L'onorevole Mussi, che in quella occasione dimostrò una sì brillante creatività, è il nuovo ministro dell'Università della Repubblica.
Gaetano Perrone