L’uomo del clan di Pietroburgo

Dmitri Medvedev, 42 anni, è figlio di insegnanti. È sposato dall’89 e ha un figlio di 11 anni. Anche lui appartiene al «clan di San Pietroburgo», condividendo con Putin la città di nascita, il corso di studi a giurisprudenza e l’esperienza dal ’91 al ’96 al governo dell’ex capitale zarista. Medvedev sbarca a Mosca nel ’99, diventando via via vice capo dell’amministrazione governativa, capo dello staff elettorale di Putin, capo dell’amministrazione presidenziale e presidente di Gazprom.