L’uomo di Vendola e le mani sulla Cassa

In tempi di conflitto d’interessi ognuno ha i suoi problemi. Compreso il compagno Nichi Vendola, che ha pensato di nominare assessore regionale Gianfranco Viesti, membro del consiglio di amministrazione di quella Cassa depositi e prestiti che proprio alla Regione Puglia eroga i finanziamenti per gli investimenti in infrastrutture.
Un dubbio su un’eventuale «corsia preferenziale» della giunta Vendola nell’ottenere i fondi è venuto alla deputata del Pdl Elvira Savino che, insieme ad altri colleghi pugliesi, ha presentato un’interrogazione parlamentare in cui si chiede di «verificare il conflitto di interessi». Il punto, spiegano i parlamentari del centrodestra, «è che Viesti si è scordato di rassegnare le sue dimissioni dalla Cassa depositi e prestiti che, ricordiamo, dipende dal ministero dell’Economia».