«La7» a Milano: Veltroni dice no

Il trasferimento del segnale di «La7» (oltre che di decine di lavoratori) da Roma a Milano non piace al sindaco Veltroni che, in una lettera al direttore affari pubblici ed economici di Telecom Italia, ha espresso tutta la sua preoccupazione. «Chiedo di conoscere gli esatti termini di quanto sta avvenendo - si legge nella lettera -, restando ferma da parte mia la assoluta contrarietà a interventi che depauperino il tessuto produttivo della capitale ed incidano sui livelli dell’occupazione».