Ladri di carburante: arrestati camionisti

I carabinieri della compagnia di Bracciano hanno arrestato due autotrasportatori di benzina che rubavano carburante dall’autobotte che avrebbero dovuto trasportare dal deposito di Roma a quello di Viterbo per rivenderlo a prezzi ridotti nel mercato nero. Colti con le mani nel sacco, i due giovani di Orvieto e Roma hanno tentato di corrompere i carabinieri, proponendo in regalo buoni benzina e 1.500 euro in contanti: il tentativo è fallito e per loro sono scattate le manette.