Ladri di rame in azione Presa «gang» di minori

Una baby gang di quattro nomadi minorenni, specializzata in furti di rame e materiale edile in depositi e cantieri a Roma è stata sorpresa all’opera e arrestata dai carabinieri del Nucleo radiomobile. La banda agiva da tempo nelle zone di Montesacro e Casilina dove parecchi furti del genere erano stati denunciati nelle scorse settimane. Così l’altra notte, verso le due, una pattuglia di militari in un servizio di controlli nella zona ha sorpreso i quattro alle prese con dei carrelli nei pressi dell’ingresso di un deposito della società «Acea Distribuzione». Fatto che ha insospettito i militari. Tanto più che i carabinieri hanno visto che nei carrelli vi erano numerose matasse di rame che erano state appena rubate dal deposito, del peso di centinaia di chilogrammi. I quattro sono stati affidati ad un centro di prima accoglienza di Roma.