Ladro finisce in galera perché senza denti

Ha messo a segno due rapine e uno scippo. Niente di strano se non fosse che è stato riconosciuto dalle sue vittime perchè completamente senza denti. È finita così la carriera di Pasquale G., 33 anni, pluripregiudicato napoletano, fermato dai carabinieri della compagnia di Genova San Martino al termine di una breve indagine.I carabinieri erano sulle tracce di uno sconosciuto che il 4 settembre aveva rapinato una farmacia in via Assarotti. Segni particolari: sdentato.Il rapinatore è entrato in scena anche l' 8 settembre con un colpo in una farmacia di Sturla. L' uomo ha tentato la fuga su un motorino, ma è caduto a terra. Raggiunto, la vittima non ha potuto fare a meno di notare l' arcata dentale superiore senza denti. Arcata superiore che è stata notata anche da una signora, scippata dall' uomo in via Orsini. La donna è riuscita a rilevare i numeri di targa del motorino e qui è entrata in scena la fidanzata che con il motorino in panne ha chiesto aiuto a uno dei carabinieri in borghese che stava facendo l' appostamento. La donna, salita a bordo della moto del carabiniere, aveva un appuntamento con Pasquale G. che così è stato arrestato. Probabilmente presto ritenterà il colpo. Ma prima andrà dal dentista.