Lafarge brilla a Parigi

Dopo i rialzi dei giorni scorsi, la Borsa di New York rallenta, spaventata dalle dichiarazioni del numero uno di Countrywide, secondo il quale il settore immobiliare sta spingendo gli Usa in recessione. A un’ora dalla chiusura il Dow Jones cedeva lo 0,22% e il Nasdaq lo 0,6%. Rallentano nel finale le Borse europee. A Parigi amplia i guadagni Lafarge (+3,5%), denaro anche su Unibail-Rodamco (+2,5%), complice la promozione a «buy» di Société Générale. Sale Gaz de France (+2,1%). A Francoforte forti acquisti su Deutsche Börse (+3,4%). A Londra resta sugli scudi il gruppo finanziario Northern Rock (+6%) spinto da rumors di una possibile offerta di acquisto da parte Ing. A Madrid in luce Iberia (+3,4%) sulle attese dell’offerta Tpg-British Airways.