Lago Maggiore concerti in ville e chiese

Oggi taglio del nastro, breve sosta, quindi una non stop di musica dal 13 luglio al 31 agosto nelle ville, nei palazzi e nelle chiese del Lago Maggiore.
Questo accade da tredici estati a questa parte, per volere di Gioventù Musicale che, implacabile, stringe i denti di fronte ai vari tagli di budget e continua a sostenere la causa dei giovani dall’alto della sua rassegna LagoMaggioreMusica. Perché è vero, la manifestazione si allarga a qualche nome affermato, dal Trio d’archi della Scala al pianista Filippo Faes o Antonio Ballista, ma gli occhi sono fermamente puntati su giovani, meglio se vincitori di concorsi, ragazzi di cui si parla tanto bene ma i cui nomi non anno ancora avuto la vera consacrazione.
L’inaugurazione di LagoMaggiore Musica è per oggi (ore 18) nella Villa La Motta di Travedona Monate, con un duo particolarissimo, composto dalla voce ambrata della viola, il russo Iakov Zats, tutt’uno con il suo puro e cristallino dell’arpa di Elena Zuccotti. Interpreti impegnati in un programma che rende omaggio a Schubert.
Il 13 luglio la rassegna si sposta nella Chiesa di Sant’Albino di Magognino, nei paraggi di Stresa.
Qui sarà di scena il David Trio che si presenta con un biglietto da visita di lusso più il doppio fregio di un primo premio al Concorso Haydn e uno al concorso Yellow Spring. Il Violarium String Trio, formazione d’archi polacca, s’è conquistato una certificazione percorrendo altre strade.
Cioè quella del garante, un mentore d’eccezione quale il compositore Krzysztof Penderecki che oltre a scrivere su misura dei tre giovani, non manca di rilasciare dichiarazioni che mandano immediatamente al rialzo le quote di ogni interprete, specie se giovane. Il Violarium Trio sarà il 21 sull’Isola dei Pescatori quindi il 22 a Castelletto Sopra Ticino.
Sono gli stessi componenti del Quartetto Galatea, formazione svizzera, a spiegare perché abbiano optato per questo nome.
Si sarebbero ispirati alla mitologia, a Galatea, la donna d’avorio creata da Pigmalione che poi si animò innamorandosi del suo artefice. Allo stesso modo, i quattro del Galatea ensemble vitalizzano la partitura musicale. Per verificare se tutto ciò sia presunzione o realtà, basta fare un salto al palazzo Comunale di Angera il 27 (alle ore 21) e nella Chiesa Vecchia di Belgirate il 28 (alle ore 21)
LagoMaggioreMusica
oggi ore 18 a Travedona Monate
e dal 13 luglio al 31 agosto
info: 0332-977648 (lun-ven 14.30-16)