Un lago sotterraneo darà acqua al Darfur

Boston. Un antico lago sotterraneo è stato scoperto nel Darfur, la regione sudanese da tempo martoriata da una lunga guerra civile. Autori della scoperta sono gli scienziati dell’Università di Boston. Grande come lo Stato del Massachusetts, capace di contenere 2.530 kmq di acqua che filtra dal sottosuolo sabbioso, il lago è stato scoperto grazie ai dati raccolti per rilevamenti satellitari. Per il direttore del Centro rilevazioni dell’Università di Boston, Farouk el Baz, la scoperta potrebbe riportare l’acqua in un’area desertica come il Darfur, allentando le tensioni all’origine di una guerra civile che ha fatto 200mila morti e 2,5milioni di profughi. I ricercatori sperano di poter scavare almeno 1.000 pozzi. L’Egitto si è impegnato a scavarne 20.