Laigueglia, inchiesta sugli atti del Comune

La polizia indaga sul Comune di Laigueglia. Una perquisizione con sequestro di documenti è stata compiuta ieri mattina nel municipio della cittadina del Savonese. Su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, Ubaldo Pelosi, gli agenti del commissariato di Alassio, coordinati dal vicequestore aggiunto Gianfranco Crocco e i loro colleghi della polizia giudiziaria, in servizio presso la procura, hanno visionato e acquisito alcuni atti depositati presso gli uffici comunali che, secondo gli inquirenti, potrebbero contenere irregolarità amministrative. Per ora, comunque, sulle indagini regna il più stretto riserbo.