L'Alta Badia è azzurra Doppietta nel Gigante

Sulla Gran Risa, in Alta Badia, nel più classico degli slalom gigante di
Coppa del mondo ha vinto il piemontese Max Blardone
seguito, al secondo posto, dal trentino Davide Simoncelli

Bolzano - Una splendida doppietta azzurra sulla Gran Risa in Alta Badia, nel più classico degli slalom gigante di Coppa del mondo: ad aggiudicarsi la vittoria il piemontese Max Blardone seguito, al secondo posto, dal trentino Davide Simoncelli. Poteva essere addirittura un tris azzurro se non fosse stato per quel piccolo errore commesso da Manfred Moelgg che gli ha impedito, per un soffio, di ottenere il terzo posto, che aveva dopo la prima manche ma ha dovuto lasciare al francese Cyprien Richard. Moelgg ha chiuso, comunque, al quinto posto seguito da Alex Ploner. L'Italia del gigante è la squadra più forte al mondo, soprattutto se si gareggia su un pendio ultraripido dal fondo durissimo come quello della Gran Risa. In Alta Badia si è gareggiato con il sole e ben 17 gradi sotto zero. Ma si è gareggiato su un tracciato che più azzurro non si può: in 25 edizioni l'Italia ha vinto ben 8 volte.