Da Lamezia a Termini, viaggio-odissea

Da Lamezia Terme a Roma senza aria condizionata e con i finestrini bloccati: è il viaggio «infernale» di alcune decine di passeggeri dell’Intercity Palermo-Siracusa-Roma. Secondo quanto hanno raccontato, quando il treno è giunto a Lamezia, intorno alle 13, il sistema di condizionamento dell’aria in una sola, ma affollata, carrozza ha subito un danno e si è spento. Dopo alcuni minuti, quando la temperatura nel vagone è diventata molto alta, i passeggeri hanno informato della situazione il capotreno, il quale non ha potuto fare altro che constatare la rottura dell’impianto. Alcuni viaggiatori hanno rinunciato a terminare il viaggio e sono scesi alla prima stazione possibile, in particolare a Napoli, preferendo prendere un altro treno.