Lampedusa, avvistati cinque cadaveri in mare

I corpi, scoperti da un aereo che pattugliava la zona, potrebbero essere vittime di un vecchio naufragio. Nel sud dell'isola soccorsi altri ventiquattro immigrati, tra cui quattro donne, a bordo di un gommone

Lampedusa - Un aereo da pattugliamento Atlantic della Marina Militare ha avvistato 5 cadaveri a 60 miglia a Sud di Lampedusa (Agrigento). Sul posto si sta dirigendo la corvetta "Sibilla". I corpi potrebbero essere di vittime di un vecchio naufragio.

Intanto non si arresta l’ondata di sbarchi di clandestini sulle coste siciliane. Un gommone con a bordo 24 immigrati, tra cui 4 donne, è stato soccorso a 12 miglia a sud di Lampedusa. Ad avvistare la carretta del mare è stato un peschereccio, che ha subito dato l’allarme. Sul posto si è recata una motovedetta della Guardia costiera, che ha trasbordato i migranti, sono in corso le procedure di identificazione.