Lampedusa Vendevano le figlie per dieci euro: genitori in cella

Una coppia di coniugi e un loro amico di 78 anni sono stati arrestati a Lampedusa con l’accusa di violenza sessuale nei confronti delle tre figlie della coppia, con l’aggravante di aver commesso il fatto nei confronti di persona minore di 14 anni. Il padre è stato rinchiuso all’Ucciardone di Palermo mentre alla madre e all’ «amico di famiglia», sono stati concessi i domiciliari. Una delle bimbe ha raccontato di abusi sessuali di gruppo ai quale era stata sottoposta insieme alle sorelline, anche da parte di minorenni, in cambio di somme di denaro comprese tra 3 e 10 euro.