Lampo del principe Derby al grifone

GENOVA Undici ammoniti e qualcosa come una sessantina di falli commessi dalle due formazioni, bastano a descrivere un derby di Genova combattuto più sul piano agonistico che su quello puramente tecnico. Alla fine decide il colpo di testa al 5’ della ripresa del principe Milito, sempre più capocannoniere a quota dodici reti. I blucerchiati possono recriminare per due gol annullati: il primo giustamente, il secondo un po’ meno visto che Fornaroli sembra partire da posizione regolare.