Lanci d’uova, striscioni e slogan: «Fioroni vaffa»


Più di cinquemila studenti sono scesi in piazza, ieri, a Milano per manifestare contro la riforma scolastica introdotta dal ministro dell’Istruzione Fioroni. La protesta, che rientra nella serie di iniziative organizzate dall’Unione studentesca in 130 città italiane, è iniziata alle nove di mattina in largo Cairoli, punto di partenza consueto dei cortei studenteschi, dove i ragazzi hanno iniziato a radunarsi spontaneamente. Il corteo ha poi sfilato davanti alla sede del Provveditorato regionale agli studi raggiungendo piazza del Duomo, dove per circa un’ora i manifestanti si sono assiepati fra Corso Vittorio Emanuele e la Galleria, gridando slogan contro il ministro dell’istruzione. (...)