Lancia, super motore per l'ammiraglia Delta

Al prossimo Salone di Ginevra tutte le novità della Casa. La Delta Executive e la Hardblack equipaggiate in anteprima mondiale col potente 1.8 Di TurboJet da
200 CV euro 5 con cambio automatico a 6 marce, motore a iniezione diretta
di benzina a basse emissioni di Co2

Torino - Al prossimo salone di Ginevra, Lancia presenta novità su tutti i modelli della gamma Ypsilon, Musa e Delta sia nel campo dello stile sia in quello delle motorizzazioni.

In particolare i riflettori sono puntati sulla nuova Delta Executive, destinata ad assumere il ruolo di ammiraglia di casa Lancia, e sull’originale Delta Hardblack, una show-car dalla carrozzeria Nero Lava completamente opaca ed interni neri in Alcantara Starlite. Le Delta Executive e Hardblack sono equipaggiate - in anteprima mondiale - con il potente 1.8 Di TurboJet da 200 CV euro 5 abbinato a un nuovo cambio automatico a 6 marce. Si tratta di un propulsore «ad iniezione diretta di benzina» che, a fronte di performance brillanti (230 km/h di velocità massima - 7,4 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h), limita consumi ed emissioni rispettivamente a 7,8 l/100km nel ciclo combinato ed emissioni di Co2 a 185 g/km.

Dopo l’apparizione in veste di show car al salone di Parigi, la Lancia Ypsilon Versus arriva per la prima volta nella versione di serie. Ideato insieme a Versus e prodotto in edizione limitata a 1.000 unità, il nuovo modello sarà in vendita da marzo. L’altra vettura nata in partnership con un simbolo del Made in Italy è la Musa Poltrona Frau, che a Ginevra Lancia propone con interni giocati sulle tonalità del rosso e del blu. Musa, come del resto anche Ypsilon, saranno proposte, in anteprima mondiale, con una gamma a doppia alimentazione GPL e benzina: ci schiama «Ecochic», l’offerta include i modelli Musa e Ypsilon equipaggiati con il motore 1.4 bifuel da 77 CV e sarà disponibile a partire da marzo. Lancia celebra infine il product placement nel film «Angeli e Demoni», con tre modelli della «Premiere Collection» (Ypsilon, Musa e Delta) che si caratterizzano con body bianco e tetto nero.