Lancia Ypsilon Blue&Me la «community car» Si può chattare, ascoltare musica e tanto altro

E Musa Sky offre ai passeggeri posteriori film e videogiochi

da Roma

«Il piano di sviluppo della Lancia prevede, da qui al 2010, prodotti nuovi e si rivolge anche a nuovi mercati, come la Russia, la Turchia e la Scandinavia. La mission è dare valore al marchio Lancia, un obiettivo per il quale stiamo agendo su tre leve principali: ringiovanire il brand grazie al prodotto, puntare all’eccellenza con i servizi e potenziare i valori della casa attraverso la comunicazione».
È Olivier François, amministratore delegato di Lancia Automobiles (Fiat Automobiles Group), a spiegare le linee guida di un programma che nel 2010 prevede, per la Lancia, il raggiungimento del traguardo di 300mila vendite. Primo passo da compiere è l’operazione ringiovanimento attraverso la New Ypsilon Blue&Me, ovvero la prima «community car». Dotata di un sistema sviluppato in collaborazione con Microsoft, la Blue&Me, offerta con carrozzeria bicolore, offre di serie un telefonino di ultima generazione e una scheda prepagata Tim con un bonus di traffico incluso. A disposizione c’è un kit che consente ai clienti di questa particolare serie di chattare tra loro, tramite l’invio di Sms vocali. Con la tecnologia Bluetooth, poi, la New Ypsilon Blue&Me propone un sistema di vivavoce con riconoscimento vocale che permette di fare e ricevere telefonate e ascoltare la musica mentre si guida, nonché di comunicare con il mondo esterno attraverso i propri dispositivi personali quali cellulari e palmari. I più giovani apprezzeranno anche la possibilità di ascoltare la musica preferita registrata sul cellulare, sui nuovi smart phones, su un lettore Mp3 e su una chiave Usb.
Alle giovani famiglie si rivolge invece la Musa Sky, frutto di un accordo tra la Lancia e la piattaforma digitale via satellite. Con un lettore Dvd/Mp3 della Sony integrato sulla plancia e completo di 2 monitor Lcd 16/9 di 6,5 pollici inseriti su entrambi gli appoggiatesta anteriori, la Musa Sky consente di collegare al proprio sistema altri dispositivi digitali quali play-station e videocamere. Per figli o ospiti i viaggi non saranno più lunghi e noiosi, vista la possibilità di giocare o vedere un film.
La stagione della svolta in casa Lancia passa anche attraverso il rinnovamento del logo avvenuto in occasione del Salone di Ginevra. Sono rimasti il colore blu e lo scudo e la novità principale riguarda il volante che diventa un tratto grafico, con le quattro razze sintetizzate in due punte. Uno stilema ringiovanito e fresco, dunque, in attesa che il marchio riprenda vigore con le novità annunciate. Il 2008, infatti, sarà l’anno della nuova Delta Hpe.