Lancia Ypsilon «contro il brutto»

«Uniti contro il brutto!»: è lo slogan della nuova campagna pubblicitaria del marchio Lancia che si affida a una strategia di comunicazione innovativa rispetto a quanto è stato applicato finora nel campo delle automobili. «La strategia - spiega una nota - parte con la creazione dell’organizzazione UAU! (United Against Ugliness), un movimento formato da persone di diverse culture e nazionalità che combattono pacificamente contro il brutto. Questa associazione ironica nasce in Italia e Francia e successivamente sarà estesa a gran parte dei principali mercati europei in cui opera Lancia. Il movimento comunica un messaggio chiaro e diretto, crea un manifesto, un appello a favore della bellezza. E parallelamente, prende come principale esempio la Ypsilon». «Uniti contro il brutto» coinvolge 26 località italiane e 28 concessionarie. Il tour «UAU!», che ha come obiettivo i giovani con in palio ricchi premi (tra cui una Ypsilon) e corsi di guida sicura, ha toccato Udine, Venezia, Padova, Milano, Bolzano, Verona, Brescia, Bergamo, Rimini, Parma, Terni, Trani, Avellino, Rende, Salerno, Brindisi, Ostia e Potenza. Dal 6 al 16 l’iniziativa riguarderà Cagliari, Bari, Legnano-Castellanza e Bologna. Gli ultimi appuntamento sono fissati a Milano (Mocauto) e Teramo (Progetto Auto) dal 13 al 19. Fino al 30 giugno, inoltre, le concessionarie Lancia regaleranno un navigatore Tom Tom Go 700 agli acquirenti di una Ypsilon.