Lanciati due bond sul mercato Usa

Intesa Sanpaolo ha lanciato una duplice emissione obbligazionaria sul mercato statunitense per un controvalore totale di 3 miliardi di dollari. Lo annuncia una nota dello stesso istituto, in cui si spiega che le emissioni sono destinate «esclusivamente a investitori professionali del mercato americano». Il primo bond ha tasso variabile, una scadenza di 3 anni e un importo da 2 miliardi di dollari, mentre il secondo è a tasso fisso e ha una scadenza a 10 anni; per entrambi il taglio minimo è di 100mila dollari. I capofila incaricati della distribuzione dei titoli sono Banca Imi, Citigroup, Jp Morgan e Goldman Sachs. I rating assegnati al debito a lungo termine senior sono: Aa2 da Moody`s, A+ da Standard &Poor`s e AA- da Fitch.