Lancio della borsa Il consiglio comunale valuta la denuncia penale

Martedì prossimo, la Conferenza dei capigruppo in consiglio comunale valuterà se sporgere o meno denuncia penale contro chi ha lanciato una borsa piena di fogli martedì sui banchi dei consiglieri durante la seduta interamente dedicata alla moschea e caratterizzata dalla veemente protesta di centinaia di cittadini. Il giorno dopo la bagarre, il presidente del consiglio Giorgio Guerello commenta: «Mai vista una cosa di questo genere. Un conto è tirare un pezzo di carta, un conto minacciare l’incolumità fisica dei consiglieri. Una cosa inaudita». Secondo le prime ricostruzioni, a lanciare una borsa piena di fogli dagli spalti del pubblico sugli scranni dei consiglieri sarebbe stato il consigliere leghista Gian Alberto Conte del municipio centro-est.