Landolfi: «La Rai rispetti gli orari dei programmi»

La Rai rispetti gli orari previsti nei palinsesti tv: è l'appello che il presidente della commissione di Vigilanza, Mario Landolfi, rivolge al presidente di Viale Mazzini, Claudio Petruccioli. «Caro presidente - esordisce Landolfi nella lettera - l'intervento di Aldo Grasso sul Corriere della Sera, evidenzia le circostanze, i problemi, le criticità, i dubbi che rendono di fatto completamente inaffidabile la programmazione dei palinsesti televisivi - compresi quelli delle televisioni private». «In sostanza - continua Landolfi - queste criticità prevalgono sul rispetto degli orari di programmazione ed in qualche caso finiscono per danneggiare, in termini di ascolto, anche le trasmissioni più promettenti. Rispettare gli orari programmati significa rispettare, attraverso l'utente, il cittadino. Il continuo balletto degli orari costituisce un ostacolo effettivo al godimento di quello che per molti telespettatori rappresenta l'unico momento di svago o di apprendimento nella giornata, senza considerare che il progressivo slittamento delle trasmissioni verso la notte impedisce di seguirle a chi per motivi di lavoro o di studio è costretto ad alzarsi presto».