Lanzinger, piede amputato dopo la caduta

Lo sciatore austriaco Matthias Lanzinger, caduto rovinosamente domenica
nel super-G di Kvitfjell in Norvegia, dovrà subire l’amputazione del piede sinistro. <strong><a href="/video.pic1?ID=Lanzinger_caduta">Guarda il video dell'incidente</a></strong>

Oslo - Lo sciatore austriaco Matthias Lanzinger, caduto rovinosamente domenica nel super-G di Kvitfjell in Norvegia, dovrà subire l’amputazione del piede sinistro. "Purtroppo non siamo riusciti a ristabilire la circolazione sanguigna nel piede e per questo dovremo amputarlo", ha dichiarato il dottor Lars Engebretsen dell’ospedale Ullevaal ad Oslo, dove lo sciatore è ricoverato attualmente. L’operazione dovrebbe avere luogo "nelle prossime 24 ore", lo sciatore è tenuto in coma farmacologico.