Lara Comi trova la chiave per smascherare i Grillini

Blitz di Lara Comi a Varese. Ieri l’eurodeputata del Pdl è entrata in incognito nel negozio che da qualche tempo espone il cartello «Qui non entrano i politici». Per smascherare la provocazione del calzolaio grillino, sostenitore dell’antipolitica, la Comi si è munita di telecamera nascosta di Telelombardia. All’inizio si è comportata come una cliente qualsiasi, chiedendo il duplicato di una chiave. Poi ha rivelato la propria identità e ha dichiarato che il cartello in questione è discriminatorio. Ne è nato un dibattito e l’europarlamentare ha sottolineato che sarebbe meglio vietare l’ingresso agli evasori fiscali. Non si sa se il commerciante accoglierà la proposta, ma intanto ha offerto gratis il duplicato alla signora.