L'architettura delle periferie trasfigurata dal fotografo Calvi

La bravura di un fotografo si vede di più quando riesce a rendere belle le cose brutte. E se pensiamo a qualcosa di veramente brutto, è facile che vengano in mente le case popolari che svettano un po'in tutte le nostre città. A queste geometrie poco invitanti che hanno modificato il paesaggio urbano è dedicata una mostra che consigliamo di vedere per imparare la fotografia d'architettura. Ospitata al Dellearti Design Hotel di Cremona, si intitola «Geometria periferica» ed è firmata dal giovane artista Leonardo Calvi che ha intrapreso questa ricerca nel gennaio 2012. Fino al 31 luglio, info: 0372.23131.
Immagine: Iso 1600, 1/30 f5,6 realizzata con Lumix DMC-TZ40, compatta Panasonic con sensore da 18MP, zoom 20x e stabilizzatore ottico d'immagine. Monta wi-fi e gps integrato. Registra video Full-HD, ha messa a fuoco automatica ((380 euro).