Via Larga, falsa partenza dello Sportello Unico

A sette mesi dall’inaugurazione dello Sportello unico integrato, siamo entrati negli uffici di via Larga per verificarne l’effettiva situazione. E la fotografia che emerge dalla nostra «visita» è quantomeno allarmante: nessun controllo davanti agli archivi che contengono cartelle esattoriali e notifiche del giudice di pace. Siamo entrati in assoluta tranquillità trafugando (e successivamente risistemando al proprio posto) uno scatolone contentente almeno trecento pratiche dell’ufficio esattoriale. Senza dimenticare la denuncia dei collaboratori amministrativi che lavorano negli uffici: «Da quando siamo stati trasferiti, i problemi si sono moltiplicati e per servire una persona occorrono almeno dieci minuti: il doppio rispetto alla situazione precedente». Pronta la risposta dell’assessore ai Servizi civici e semplificazione, Stefano Pillitteri: «Dopo grossi interventi di riorganizzazione è normale trovare delle difficoltà: siamo ancora in fase di rodaggio. Entro i primi mesi del 2008 sarà tutto risolto».