Larghe intese, Genova laboratorio nazionale

Paola Setti

Chi traina entusiasta chi frena timoroso, ma la sostanza è una: che il Paese vada verso una Grande coalizione alla tedesca o si avvii a una politica delle larghe intese, sarà Genova a fare da laboratorio. La città è abituata a sperimentare, del resto, qui nacque il centrosinistra, tanto per dirne una. E a proposito di centrosinistra, i contatti con gli esponenti di centrodestra ci sono già stati, certo in via ufficiosa, e spesso hanno evidenziato come anche gli amministratori dell’altra sponda si rendano conto della necessità di condividere percorsi e decisioni sulle grandi questioni genovesi e liguri, dalla portualità alle grandi opere, dal trasporto pubblico locale allo sviluppo imprenditoriale. Ieri (...)