Un Largo tutto per il Grifone

(...) per i tifosi, il rappresentante dei club genoani Leo Berogno. Tutti orgoliosi di essere genoani. Tutti fieri del Grifone.
«Il Genoa è un pezzo importante, dal punto di vista sportivo e socio culturale, della nostra città - spiega Guerello - per questo l'amministrazione comunale ha pensato di dedicare questa piazza a lato della gradinata nord alla data storica di fondazione della società di calcio. Esiste infatti un unico documento firmato e sottoscritto nella sede del consolato genovese britannico che indica con certezza la data di nascita del club. Sono state migliaia le richieste per dedicare la piazza al Genoa e dopo l'iter burocratico durato circa quattro anni siamo riusciti a accontentare i tifosi genoani».
Dalla nord alla sede della fondazione dove verrà allestito il museo intitolato «Football l'età dei pionieri dal 1898 al 1908». Stasera in occasione della partita Genoa Inter comincerà la raccolta dei fondi necessari. Anche grazie alla disponibilità dell'ACG, nei punti di maggior afflusso allo stadio Luigi Ferraris circoleranno dei volontari che raccoglieranno in apposite cassette le donazioni dei tifosi rossoblù. All'esterno della tribuna centrale sarà invece posizionato un desk presso il quale sarà possibile non solo contribuire liberamente ma anche sottoscrivere una delle diverse categorie, da 10 a 3.500 euro.