Lasciano il cda gli uomini Sandoz

Tiscali

Victor Bischoff e Gabriel Pretre, consiglieri di amministrazione di Tiscali in rappresentanza della fondazione Sandoz, hanno rassegnato le dimissioni dal cda della società sarda che vede come maggiore azionista Renato Soru (25%) «per motivi personali legati a nuovi impegni professionali». Lo comunica una nota della stessa Tiscali. «Desidero ringraziare tutti i membri del cda con cui in questi anni abbiamo lavorato in modo proficuo - ha dichiarato Victor Bischoff - la fondazione della famiglia Sandoz, che continua a detenere una quota del 9% circa di Tiscali, ripone completa fiducia nel cda, che reputa idoneo a perseguire le strategie del gruppo e a rappresentare i propri interessi quali azionisti». La società, infine, precisa che il numero di azioni detenute dalla fondazione in Tiscali (circa 35 milioni) non è variato dal 31 dicembre 2004. Ieri in Borsa il titolo, che ha dimezzato il valore di Ipo, è sceso dello 0,91%.