Latina Muore mentre filma la corsa in auto

Una corsa in auto filmata dall’interno con il telefonino, un gioco spericolato magari da spedire su YouTube. È finita in tragedia. L’auto guidata dal 18enne Marco Iannaccone mentre suo fratello Stefano, 25 anni, riprendeva è andata a schiantarsi dopo essersi ribaltata.
L’incidente è avvenuto l’altra notte in via Rossetti, a Latina. Erano le 4 ma l’allarme è scattato solo due ore più tardi, quando un netturbino si è accorto della carcassa dell’auto finita fuori strada.
Il venticinquenne era morto sul colpo, mentre il 18enne, che a quanto sembra era ubriaco, è ora ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Goretti. Secondo quanto si apprende sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo.