Latitante da due anni: un polacco in manette

Un latitante polacco di 25 anni è stato arrestato dai carabinieri nei pressi di via Albornoz, al quartiere Aurelio, per violenza sessuale nei confronti di una minorenne. Ricercato da due anni, è stato bloccato dai militari del nucleo operativo di via In Selci e portato nel carcere di Regina Coeli per, poi, essere estradato nel suo Paese. Dopo una serie di controlli alla banca dati, il giovane è risultato ricercato in campo internazionale per il provvedimento cautelare polacco.