Le lattine e la plastica nelle stesse «campane» per ricavare posteggi

Lattine e scatolette in metallo insieme nei contenitori gialli della raccolta differenziata della plastica. È questa l'ultima iniziativa lanciata dall'Amiu, che parte oggi, per agevolare e facilitare la separazione e il riciclo di materiali. Obiettivo: potenziare la raccolta differenziata di qualità per una migliore gestione dei rifiuti. Plastica e metalli dovranno essere così raccolti nei 1700 contenitori gialli sparsi in città, mentre scompariranno le 90 campane azzurre (per la raccolta dei metalli), restituendo parcheggi e spazi. In questo modo il materiale raccolto e differenziato dai genovesi entrerà nella filiera del riuso presso i consorzi.
La plastica andrà al consorzio Corepla, o alle aziende che aderiscono al consorzio; i metalli recuperati (alluminio, banda stagnata e acciaio) verranno invece destinati o al Cna (Consorzio nazionale acciaio) o al Consorzio italiano alluminio (Cial). «Nel 2008 Genova ha mandato al riciclo ben 3mila tonnellate tra plastica, lattine e metalli - spiegano Riccardo Casale e Pietro D'Alema, presidente e amministratore delegato dell'Amiu -, il 30 per cento in più rispetto all'anno precedente. Un trend positivo che ha riguardato anche il totale della raccolta differenziata di Genova che conta 70mila tonnellate nel 2008. L'obiettivo è quello di sfiorare le 100 mila tonnellate nel 2009. La raccolta dell'umido, dopo i due progetti piloti che hanno coinvolto il ponente genovese, presto interesserà anche i quartieri Diamante, Cep e Valvarenna. Sono inoltre partiti gli studi di fattibilità del nuovo gassificatore». Mini spot di venti secondi, cartelloni pubblicitari e un concorso a premi per chi meglio fotografa la «strana coppia» plastica e lattine, sono gli ingredienti della campagna di comunicazione che, da questa settimana l'Amiu lancia, per far circolare il più velocemente il messaggio della raccolta differenziata. Nelle scuole primarie genovesi verrà inoltre distribuito il nuovo episodio: «Il giallo dei rifiuti scomparsi» della collana dei fumetti Trashformer dedicata alla raccolta differenziata.