Laurence Olivier era bisessuale

Lettere d'amore scritte da Laurence Olivier proverebbero che l’attività sessuale del grande attore non coinvolse solo dolci signore, ma anche un uomo, con il quale ebbe un’appassionata relazione sentimentale. ll quotidiano londinese Evening Standard, ha dichiarato che le missive saranno pubblicate in ottobre in una biografia di Terry Coleman sul mostro sacro del palcoscenico. Olivier nel 1930, sposò Jill Esmond e nel 1940 Vivien Leigh. Nel 1960 si separarono. La terza moglie, Joan Plowright, dichiarò: «Ero stata chiamata rovinafamiglie per aver causato la rottura con la Leigh. Ma Danny Kaye era legato a Larry già da molto tempo prima di me»,