Lavori a Villa Ada, ma il Comune non lo sa

«Secondo il Wwf la splendida Villa Ada è interessata da lavori, nonostante che la stessa amministrazione comunale dichiari la totale estraneità e la mancanza di informazioni circa le autorizzazioni in merito alla regolarità e alla legittimità delle opere. Pertanto da subito ho chiesto informazioni in merito, senza peraltro ricevere risposte». Lo dichiara il capogruppo di An alla Provincia di Roma Piergiorgio Benvenuti, spiegando di aver presentato un’interrogazione urgente «per conoscere chi sta realizzando opere nella prestigiosa villa, se vi è un danno all’ambiente, se sono state autorizzate tali opere, se vi è stato un controllo preventivo». «Certamente qualcuno dovrà aver concesso tale autorizzazione, certamente ne vogliamo sapere di più ed in modo preciso. Qualcuno - conclude Benvenuti - si deve pronunciare, nessuno può, senza autorizzazione, deturpare una area di pregio ambientale come Villa Ada-Savoia, ma soprattutto qualcuno deve rispondere con precisione alle nostre interrogazioni».