Per lavoro e divertimento con gli ultimi nati di HP

Casa, ufficio, strada, ogni luogo è buono per lavorare. Tanto vale farlo con uno strumento facile da usare e, perché no, anche di stile. HP rinnova la gamma di palmari, laptop e desktop proprio per rispondere alle esigenze di chi la tecnologia la usa per lavorare ma anche per divertirsi. Capofila degli ultimi nati è l’iPAQ rw6815 Personal Messenger, il palmare di casa HP che potrebbe persino sostituire il computer.
Infatti, oltre a telefonare, permette di «navigare», controllare e spedire e-mail, effettuare la sincronizzazione automatica con il pc, aggiornare l’agenda e memorizzare appunti. Grazie al sistema operativo Microsoft Windows Mobile 5.0 e all’applicazione Office si può lavorare in Word, Excel, Power Point. E quando si vuole staccare la spina basta accedere alle funzionalità di entertainment: via libera a file musicali, video, foto. Si possono anche scattare foto grazie alla fotocamera HP Photosmart integrata. Si mandano direttamente in stampa, senza fili, grazie alla tecnologia wireless Bluetooth integrata. Anche il notebook Compaq nc6400 è stato studiato per essere sempre connessi e rappresenta il giusto mix tra lavoro e divertimento. Infatti è già predisposto per entrare in Internet senza fili, ad alta velocità, sia per ricevere e inviare e-mail anche con allegati pesanti, sia per scaricare file multimediali, come video e musica. Garantita anche la sicurezza. Infatti il nuovo notebook HP, oltre a integrare il processore Intel Core Duo e ad avere un’interfaccia grafica 3D, è dotato, primo caso sul mercato, del software HP Privacy Filter per proteggere i dati aziendali da tentativi di intrusione, consentendovi l’accesso solo agli autorizzati.
HP non trascura il settore dei pc fissi, anzi li rende più veloci, meno ingombranti e funzionali. Il nuovo desktop HP Compaq dc7700, con tecnologia Intel vProTM integrata e disponibile in tre diverse misure (ultra-slim, small form factor, convertible minitower) semplifica la gestione del parco Pc e consente di ridurre i costi lungo tutto il ciclo di vita del prodotto. Grazie a una speciale funzionalità (Intel Advanced Management Technology) si potranno effettuare controlli, fare l’inventario e riparare i pc da remoto, con la garanzia di lavorare in un ambiente protetto, anche a sistema spento, risparmiando sulle attività di diagnostica e riparazione. Il risparmio è anche «fisico». Infatti il processore di ultima generazione assicura un basso consumo e minimizza le emissioni di calore. In ambito Workstation, la HP xw6400, è adatta al settore manifatturiero e dei servizi finanziari. Prodotto di fascia media, è stata progettata per la creazione di contenuti digitali, per la stampa elettronica e digitale, e rappresenta quindi la soluzione ideale per chi vuole un dispositivo potente, ma al tempo stesso compatto, affidabile e flessibile. Occupa pochissimo spazio e riduce quasi a zero la rumorosità. Integra i processori Intel dual-core con chipset Intel 5100X e supporta fino a 16 Gigabyte di memoria. Lo chassis è facile da aprire, così da non perdere tempo durante gli interventi di manutenzione.