Lavoro Intesa Lombardia-sindacati: fondi agli ammortizzatori sociali

Accordo fatto fra Regione , sindacati e parti sociali sull’utilizzo dei fondi per gli ammortizzatori sociali in deroga.
Lo annuncia il presidente Roberto Formigoni: «Manteniamo l’impegno che ci siamo assunti all’inizio della crisi: vogliamo che nessun lavoratore lombardo rimanga solo di fronte alla difficoltà», commenta il governatore. «Infatti potranno usufruire delle risorse finanziarie tutte le tipologie di lavoratori subordinati, compresi gli apprendisti e i cosiddetti somministrati». L’intesa di oggi, spiega la Regione, dà concreta attuazione agli accordi fra governo e regioni del 12 febbraio (che stanziavano 1,5 miliardi per la Lombardia) e a quello sottoscritto fra ministero del Lavoro e Regione Lombardia il 16 aprile scorso, che metteva a disposizione una prima tranche di 70 milioni.
«L’accordo siglato oggi - continua Formigoni - prevede che i destinatari degli ammortizzatori in deroga usufruiranno non solo del sostegno al reddito, ma anche di incentivi per partecipare a percorsi di formazione, qualificazione professionale, reinserimento lavorativo. È importante infatti tener abbinate le due dimensioni, sostegno al reddito e percorso di riqualificazione, per poter disporre degli strumenti necessari quando verrà il momento di rientrare nel mondo del lavoro».