Lazard aumenta l’utile

Chiude il quarto trimestre con una crescita del 56% sugli utili, trainato dalle consulenze nelle fusioni e acquisizioni. Approdata a Wall Street a maggio scorso, la banca d’affari di Bruce Wasserstein ha visto salire l’utile netto a 57,3 milioni di dollari (57 cent per azione) contro 36,6 milioni (37 cent per azione) dello stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi derivati dalle attività di consulenze in acquisizioni e fusioni sono aumentati del 9% a 183 milioni di dollari.