Lazio, i creditori piangono

Un altro primato negativo per la Regione Lazio. Secondo le stime ufficiali del sistema internazionale «Days sales outstanding» (Dso) la nostra Regione si configura come la peggiore nei pagamenti in Italia e in Europa. In Italia la media è di 400 giorni contro i 365 del Portogallo, i 200 della Spagna i 100 dell’Inghilterra e i 90 della Germania. Il Lazio e la Campania si posizionano attorno ai 700 giorni: ma almeno quest’ultima ha dato qualche segnale di miglioramento, recuperando in parte il forte ritardo stimato in base al Dso. Il Lazio invece resta pecora nera. E le banche iniziano a rifiutare di «acquistare» i crediti vantati dalle aziende fornitrici.
A PAGINA 46