Lazio ko a Messina. Fuori Atalanta, Cagliari e Udinese

La prima fase della coppa Italia Tim, quella degli scontri diretti, si è conclusa. Il tabellone finale della competizione è completo e alle otto squadre già ammesse di diritto si sono sommate le otto «superstiti» dei tre turni premiliminari. Delle partite in programma, la sola Bologna-Sampdoria si è conclusa nei novanta minuti regolamentari, mentre per ben sette gare si sono resi necessari i supplementari. Questi i risultati del terzo e ultimo turno: Arezzo-Udinese 7-6 d.c.r. (Vigna; Muntari); Bologna-Sampdoria 2-3 (Marazzina, Meghni; 2 Flachi, Zenoni); Crotone-Reggina 0-1 d.t.s.(A. Lucarelli); Messina-Lazio 4-3 d.t.s. (Iliev, Cordova, 2 Di Napoli; 2 Pandev, Rocchi); Triestina-Atalanta 3-2 d.t.s. (Kyriazis, Graffiedi, Eliakwu; Carrozzieri, Soncin); Brescia-Cagliari 1-0 d.t.s. (Serafini); Genoa-Modena 3-1 d.t.s. (2 Adailton, Greco; Campedelli). L'andata degli ottavi si disputerà il 29 novembre, mentre il ritorno è previsto il 5 dicembre. Questi gli accoppiamenti degli ottavi: Inter-Messina, Empoli-Genoa, Palermo-Sampdoria, Chievo-Reggina, Milan-Brescia, Livorno-Arezzo, Parma-Napoli e Roma-Triestina.