Lazio, mal di pari All’Olimpico vince soltanto la noia

Tre partite, tre pareggi. Il campionato della Lazio è iniziato proprio all’insegna del nulla di fatto. Anche ieri all’Olimpico contro l’Empoli, nella partita che avrebbe dovuto sbloccare la casella delle vittorie, i biancocelesti hanno ottenuto uno 0-0 piuttosto modesto, al termine di una partita mortalmente noiosa nel corso della quale gli uomini di Rossi non hanno costruito alcuna vera palla gol. Unico alibi, la testa alla partita di martedì sera al Pireo contro l’Olympiacos. Discreto l’esordio in porta di Muslera.