La Lazio rimonta sull'Olympiakos: 1 a 1

Atene - Olympiakos Pireo-Lazio 1-1 nella partita della prima giornata del girone C di Champions League. I gol: al 10' st: Lua Lua smarca Djordjevic che al limite dell'area imbecca Galletti che si invola verso Ballotta superandolo con un destro preciso; al 33' st: Zauri smarcato in area da Pandev fulmina di destro Nikopolidis. E' pareggio che rilancio la squadra di Rossi e la mette in condizioni di giocarsi il ritorno in casa con buone probabilità. Un bel rientro in Champions per i laziali, dopo anni di assenza in una partita difficile, giocata a porte chiuse ad Atene.

Olympiakos (4-3-2-1): Nikopolidis, Patsatzoglou (40' st Kovacevic), Domi, Antzas, Zewlakow, Torossidis, Stoltidis, Ledesma, Galletti, Lua Lua, Djorjevic. (87 Sifakis, 5 Cesar, 10 Nunez, 15 Raul Bravo, 16 Ne, 23 Konstantinou. All.: Lemonis.
Lazio (4-3-1-2): Ballotta, De Silvestri (35' st Scaloni), Stendardo, Cribari, Zauri, Manfredini (24' st Del Nero), Ledesma, Mudingayi, Mauri (15' st Mutarelli), Rocchi, Pandev (1 Muslera, 3 Kolarov, 17 Tare, 20 Makinwa). All: Rossi. Arbitro: Eric Braamhaar (Olanda). Ammoniti: Patsatsoglou, Stendardo, Mutarelli e Zauri, per gioco scorretto. Spettatori: stadio a porte chiuse per squalifica campo dopo incidenti con lo Shakhtar Donetsk in ultimo match Champions scorsa stagione.