La Lazio rischia di perdere Oddo contesta i fischi del tifo

da Roma

La Lazio perde un colpo nell’inseguimento al quarto posto. Pari all’Olimpico dopo essere stata a lungo in vantaggio. Rocchi l’ha guidata sulla via del vantaggio inseguendo la rete nel primo tempo (un paio di occasioni sulle quali il Siena si è salvato) e l’ha trovato dopo 16 minuti della ripresa: punizione di Oddo e Rocchi spizzica di testa con leggera deviazione di Bertotto. Tutto a posto? Niente affatto, dopo aver sfiorato il raddoppio con Manfredini la Lazio ha cominciato a perdere colpi ed a farsi comprimere dal Siena spinto da Cozza, Frick e Chiesa. Ed infatti i minuti finali sono stati rischio a senso unico: svarione di Oddo, gran salvataggio di Peruzzi ed altrettanto spettacolare colpo di tacco di Zauri sulla linea, Cozza ci ha preso di testa: gol e botta sono stati tutt’uno. Tanto da farlo uscire in barella. Dopo qualche minuto altre palle gol per il Siena, tap-in di Frick sul palo.
Dispetto e qualche mugugno per i laziali, fischiati nel primo tempo. Oddo ha risposto polemico ai tifosi, li ha applauditi e gli ha fatto sapere: «Siamo quinti e ci fischiate. Complimenti!».