Il leader Chievo resiste Taddei spinge il Brescia

Con un gol di Pellissier che pareggia quello iniziale di Valiani, nella sfida di vertice il Chievo evita il sorpasso da parte del Bologna. La squadra emiliana resta comunque al secondo posto e in piena corsa verso la promozione diretta in serie A. Un pareggio tranquillo, tattico, vivacizzato nel finale dal forcing veronese.
Gli scossoni del Brescia e del Lecce cambiano l’assetto del gruppetto play-off alle spalle di Chievo e Bologna: tutto gira sull’impresa bresciana sul campo dell’Albinoleffe, all’inizio a dimensioni quasi dilaganti (2-0 in nove minuti), poi la rabbiosa reazione bergamasca sino al pareggio e la ricerca di un incredibile successo, infine Cosmi pesca il jolly del panchinaro Taddei.
Quasi in contemporanea a Modena un clamoroso autogol di Perna regala il successo al Lecce, che scavalca l’AlbinoLeffe al terzo posto. Di questi tempi il Pisa continua a ritmo ridotto, quarto pareggio consecutivo, ma mantiene nove punti di margine sul Rimini, l’unico che può insidiargli il posto play-off.