ÒLeary s’inventa la tassa (1 sterlina) per la toilette

Da low cost a no frills. Dopo il panino, la bibita, e il bagaglio in eccedenza, si pagherà anche la toilette. I voli Ryanair potrebbero diventare sempre più no frills, vale a dire senza fronzoli, con un servizio ridotto all’osso che imporrà il pagamento di un «pedaggio» per andare alla toilette. L’idea è, ancora una volta, del vulcanico ad, Michael ÒLeary, che ne ha parlato in un’intervista alla Bbc: «Una cosa alla quale abbiamo pensato nel passato e a cui stiamo pensando ancora - ha detto ÒLeary - è la possibilità di applicare una sorta di parchimetro alla porta del bagno dove i viaggiatori possano inserire oggi una sterlina (1,12 euro), per poi passare a un penny in futuro». A motivare la rivoluzionaria proposta, la solita guerra ai costi per tenere le tariffe più basse possibile.