LeasePlan ha i fari puntati su Pmi e partite Iva

Il Gruppo LeasePlan Italia va alla conquista del mondo delle Pmi e delle partite Iva. Il suo cavallo di battaglia è un sistema di telemarketing tutto nuovo, mutuato da quelli usati dalle grandi multinazionali americane, tariffe ridotte all’osso, servizi tagliati su misura per il cliente e formule innovative e di forte appeal come «Sistema libro aperto». Spiega Massimo Falcioni, direttore commerciale e marketing del Gruppo LeasePlan Italia. «Quello delle Pme e dei liberi professionisti rappresenta un territorio vergine, ancora da conquistare. Il problema, però, è capire come farlo, scegliendo gli strumenti giusti. Dobbiamo affrontare un cambiamento che sta avvenendo nel settore. Il mercato del noleggio, che negli ultimi dieci anni è stato soddisfatto alla perfezione da soluzioni tarate sui “grandi clienti”, oggi sta voltando pagina: le società che avevano parchi auto di proprietà consistenti si sono assottigliate. In compenso si stanno facendo avanti parecchi soggetti di dimensioni piccole e medie, professionisti, partite Iva, che possono avere l’interesse all’utilizzo di una vettura senza sentire il bisogno di esserne i proprietari. Il primo obiettivo, nei confronti di questi nuovi clienti è ridurre il canone di noleggio, tagliando una serie di servizi che sono richiesti dalle grandi aziende ma non dalle piccole. Per esempio mentre la grande generalmente ci domanda una polizza kasko totale, nel pacchetto destinato alla partita Iva preferiamo includere un’assicurazione con franchigia. Riteniamo infatti che il professionista usi l’auto con più riguardo e tendenzialmente incorra in meno sinistri».
LeasePlan ha introdotto due novità per questo segmento di mercato: le formule «Opportunità» e «Pronta». La prima, dedicata a realtà di media e grande dimensione, è fondata sul «Sistema Libro Aperto», che si basa su un rapporto di partnership tra il cliente e LeasePlan, una formula che assicura flessibilità, trasparenza, controllo dei costi e dettaglio dei dati di gestione. Il cliente ha in ogni momento la piena visibilità dei costi di gestione reali del suo parco auto, e può confrontarli con quelli a budget, in un'ottica di completa trasparenza. La formula «Pronta», studiata per flotte di dimensioni ridotte (anche un solo veicolo), consente di scegliere, oltre ai servizi standard, anche marca, modello, durata e chilometraggio del veicolo che si intende noleggiare. Così è garantita la massima velocità nella quotazione, con la certezza di un prezzo fisso per tutta la durata del contratto.