Il Lecce chiude la porta all’Inter e allora tocca a Cruz aprirla

Milano. Beretta dimostra di saper sempre rendere la vita difficile all’Inter sul suo campo: dopo il pareggio con il Siena lo scorso anno, il Lecce fa soffrire l’Inter. Nel primo tempo solo una traversa di Ibrahimovic su punizione e un gol sbagliato di Adrinao sotto porta. Poi, visto che i difensori del Lecce chiudono tutti gli spazi a Ibrahimovic e compagni, Mourinho cambia: dentro Quuaresma e Maicon e la palla che non esce quasi mai dalla metà campo difensiva. Così, alla fine, arriva la zampata di Cruz che al 34’ della ripresa decide la partita con un tiro dal limite e dà all’Inter il primato solitario in classifica, che non è un brutto posto dove stare in attesa del derby di domenica sera.