Lecce, fermato il "branco": in otto hanno violentato un 14enne per un anno

Arrestati sette adolescenti di età compresa fra i 14 e i 16 anni, e il padre di uno di loro: gli aguzzini perseguitavano il coetaneo con telefonate o andando a casa sua

Lecce - Sette adolescenti, di età compresa tra i 14 e i 16 anni, e il padre di uno di loro, sono stati arrestati nella notte dai carabinieri di Lecce per concorso in violenza sessuale nei confronti di un ragazzo di 14 anni.

Violenze per un anno Le violenze, fisiche e psicologiche, nei confronti del giovane, si sarebbero ripetute per circa un anno. Gli aguzzini lo perseguitavano anche con sms e telefonate, o presentandosi direttamente a casa sua. Terrorizzato, il ragazzo non voleva più uscire di casa né frequentare la scuola. Quando suo padre si è reso conto dei motivi del suo stato, ha subito sporto denuncia, e stanotte sono scattati gli otto arresti.