Il Lecce sbanda, Bologna ringrazia

Bologna Il Bologna supera il Lecce all’ultimo respiro e continua a sperare nella salvezza. A tenere in vita i rossoblù è un pallonetto a 30 secondi dalla fine di Volpi. Un gol pesantissimo che condanna virtualmente alla B i salentini, abili a passare in vantaggio alla mezz’ora con Tiribocchi. Il Bologna risponde 7’ dopo con Di Vaio (al 100° gol in A), che però è in fuorigioco. Nella ripresa gli uomini di Papadopulo non riescono a sfruttare l’uomo in più (espulso al 5’ Papadopoulos), fino al miracolo di Volpi.